Il Sale

La percentuale di sali minerali presenti nel Mar Morto è elevatissima.
I Sali del Mar Morto contengono, in natura, minerali e oligoelementi in percentuale straordinariamente alta, tra cui magnesio, potassio, sodio, calcio, cloro e bromo, essenziali per il metabolismo cellulare, per gli effetti positivi sul sistema nervoso e nei processi naturali di riparazione.

Come agiscono

I Sali del Mar Morto agiscono tramite il meccanismo di ”Osmosi inversa”.
Attraverso i pori cutanei, l’organismo assorbe minerali e oligoelementi, nel contempo, l’organismo espelle liquidi e sostanze di scarto metabolico.

Proprietà cosmetiche

– contrastano cellulite e ritenzione idrica. Grazie al principio fisico dell’osmosi, i Sali del Mar Morto sono in grado di rimuovere dai pori della pelle le tossine, svolgendo, nel contempo, un potente effetto drenante, con un immediato ed evidente beneficio nel caso di presenza di cellulite edematosa e ristagno linfatico. – contrastano il rilassamento cutaneo e rivitalizzano l’epidermide, rendendola più tonica e vellutata. Caratteristica dei Sali del Mar Morto è, infatti, quella di stimolare la circolazione del sangue. Tale proprietà provoca, di conseguenza, un immediato effetto benefico sulla pelle che, grazie ad una migliorata irrorazione sanguigna, risulta più morbida e luminosa.
– eliminano le cellule morte. I Sali del Mar Morto svolgono un benefico effetto-peeling che favorisce l’ossigenazione delle cellule ed una contemporanea azione rimineralizzante, preziosa per le pelli secche e senescenti.

Proprietà salutistiche

– riducono l’acne grazie ai preziosi oligoelementi contenuti nei Sali del Mar Morto.
– hanno effetto benefico su psoriasi, vitiligine e fibromialgia. Le ricerche effettuate e le statistiche rivelano che chi ne soffre riscontra, dall’uso dei Sali del Mar Morto, miglioramenti con periodi allungati di remissione.
– alleviano le forme reumatiche. Studi medici hanno evidenziato che l’uso dei Sali del Mar Morto può essere di beneficio anche nel caso di disturbi di origine reumatica, artrosica e post traumatica alleviando le infiammazioni locali e, di conseguenza, attutendo il dolore caratteristico.